Trovato con 27 gr di cocaina nascosti nel bagno, arrestato un 61enne di Civitanova Marche

CIVITANOVA MARCHE – Nascondeva in casa 27 gr di cocaina, arrestato dalla Guardia di Finanza per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, un 61enne di Civitanova Marche.

L’uomo è stato fermato dai militari durante un controllo, in via Dante Alighieri e ha dichiarato ai militari di star andando a giocare al Superenalotto.

I finanzieri, poco convinti dalla risposta del 61enne, già noto alle forze dell’ordine, hanno deciso di procedere con una perquisizione domiciliare avvertendo nella persona controllata un forte stato di agitazione, probabilmente dovuto alla presenza dell’unità cinofila della Compagnia.

La perquisizione ha permesso di trovare nascosta all’interno di un mobiletto del bagno circa 27 grammi di cocaina, in parte già ripartita in dosi pronte alla vendita. La droga insieme a materiale utile per il confezionamento della stessa e a 150 euro in contanti, ritenuti proventi del reato di spaccio è stata sequestrata.

L’uomo, tratto in arresto si trova ora su disposizione del Magistrato di turno agli arresti domiciliari. Lo stesso è stato anche denunciato per il reato di inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, in quanto si era spostato dalla propria abitazione senza un valido motivo.

Leave a Response