Montemarciano, un caso positivo al Covid-19 alla residenza protetta per anziani G.B. Marotti

ANCONA – Positivo al Coronavirus un ospite della Residenza Protetta per Anziani “G.B. Marotti” di Montemarciano, ad annunciarlo con un post su facebook il Comune stesso.

“La conferma è arrivata lunedì, ma ci sarebbero anche altri anziani ricoverati nella struttura presentanti sintomatologia suggestiva di Codiv-19 che sono stati sottoposti al tampone, ma per i quali non è ancora pervenuto il risultato del test.


L’Amministrazione Comunale e gli organi competenti (Asur Marche, Protezione Civile, nonché la Cooss Marche che ha la gestione della struttura) si sono immediatamente attivati per avviare tutti i protocolli previsti al fine di tentare di limitare al massimo il contagio delle persone attualmente presenti all’interno della struttura. I casi riscontrati sono già stati ospedalizzati e la situazione è sotto costante monitoraggio.

E’ stato richiesto all’Asur di implementare nel turno di notte il personale della struttura, nonché di effettuare un tampone a ciascun ospite per accertare l’eventuale infezione.
Si è inoltre provveduto ad avvisare tutti i parenti delle persone attualmente ospitate affinché a loro volta potessero prendere le dovute precauzioni. Ricordiamo che ormai da diversi giorni l’accesso alla struttura è stato disciplinato dall’Ente, riservando lo stesso esclusivamente al personale operante nella stessa.
Ad oggi, fortunatamente, non risultano ulteriori casi ufficiali di coronavirus sul territorio”.

“Cogliamo l’occasione – conclude il Comune – per inviare un messaggio di affetto a tutti gli ospiti della Casa di Riposo e alle loro famiglie, che, ricordiamo, in questa fase delicata non possono assistere i loro cari da vicino.
Al personale sanitario va invece il nostro sostegno e ringraziamento per il prezioso lavoro di cura e assistenza che offrono 24 ore su 24 agli anziani presenti all’interno della struttura”.

Leave a Response