Coronavirus, Prof. Giambò di Unicam: “Ancora una settimana per vedere i risultati della quarantena”

coronavirus marche maurizio socci

CAMERINO – Quando finirà? È di certo la domanda a cui Governo e istituto superiore di sanità vorrebbero poter dare una risposta per la pandemia di Coronavirus che sta sferzando il paese. Un problema di non facile soluzione quello dello sviluppo dei contagi del Covid-19, una patologia nuova che si sta studiando e imparando a conoscere sul campo. Difficile dunque stabilire con precisione i parametri su cui si basano i modelli di sistemi dinamici utilizzati per prevedere l’andamento della patologia, uno su tutti per esempio il tasso di contagio.

In assenza di misure di contrasto la diffusione del virus è esponenziale, come si vede in questi giorni con la crescita del numero dei pazienti positivi al virus, nelle Marche stando agli ultimi dati tra i campioni effettuati e quelli positivi il rapporto è di uno su tre. Uno scenario che forse potrebbe cambiare dalla prossima settimana.

Leave a Response