Servizi socio-sanitari. Petizione con 1200 firme contro la Regione – VIDEO

ANCONA – 1200 le firme raccolte in calce alla petizione che un gruppo di associazioni è pronto a presentare alla Regione Marche.

La questione è relativa alla proposta della Giunta Ceriscioli sui nuovi requisiti di funzionamento dei servizi socio-sanitari diurni e residenziali.

L’associazione dei genitori soggetti autistici, Gruppo Solidarietà, Fondazione Paladini, Unione lotta alla distrofia muscolare, Cooperativa Papa Giovanni XXIII chiedono a Palazzo Raffaello di non approvare ciò che definiscono un “inaccettabile passo indietro nella cultura e nell’erogazione dei servizi”.

Perché a rimetterci sarebbero quelli di piccole dimensioni, capillari e familiari, a favore invece di grandi strutture che premiano soggetti gestori economicamente forti e che perseguono il profitto attraverso la propria attività.

Leave a Response