Frontale a Polverigi: tre feriti tra cui un bimbo di cinque anni

Grave schianto a Polverigi: tre persone sono rimaste ferite in un frontale avvenuto a Polverigi, all’incrocio tra via San Giovanni e via del vivaio. Tre persone, tra cui un bimbo di cinque anni, sono stati soccorsi dai sanitari e dai Vigili del fuoco

POLVERIGI – Grave schianto a Polverigi: tre persone sono rimaste ferite in un frontale avvenuto a Polverigi, all’incrocio tra via San Giovanni e via del vivaio. Tre persone, tra cui un bimbo di cinque anni, sono stati soccorsi dai sanitari e dai Vigili del fuoco che hanno liberato gli occupanti dalle vetture distrutte. Il piccolo viaggiava in auto con la mamma, una donna di 40 anni residente ad Agugliano, in direzione Polverigi, quando c’è stato lo scontro, probabilmente per un’invasione di carreggiata, con una berlina al volante della quale si trovava una ragazza di 24 anni di Osimo. Al vaglio della dinamica la Polizia locale di Polverigi. Le due donne sono state portate all’ospedale regionale Torrette di Ancona, mentre il piccolo è stato trasportato al pediatrico Salesi, dove versa in prognosi riservata. Come recita il bollettino medico dalla Sod di anestesia e rianimazione pediatrica del materno infantile Salesi, “il bambino presenta trauma cranico, lesioni epatiche e renali, fratture costali e di radio, contusioni polmonari. Attualmente le condizioni cliniche permangono critiche ma stazionarie e il paziente, sedato e intubato, è sottoposto a ventilazione meccanica, monitoraggio e cure intensive”.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response