Colpito alla testa dal Bobcat: muore nel cantiere “maledetto” del nuovo Inrca – VIDEO

Tragico incidente sul lavoro questa mattina all’interno del cantiere del nuovo Inrca di Camerano. Un uomo di 49 anni ha perso la vita per quella che è stata definita una tragica fatalità: sarebbe stato colpito alla testa dal braccio del Bobcat manovrato da un collega, ora indagato per omicidio colposo. L’incidente attorno alle 9.15.

Guarda il video racconto di Linda Cittadini:

La vittima, originaria del napoletano, era dipendente di una ditta di costruzioni che opera nel cantiere.

Inutili i soccorsi del 118, che hanno tentato a lungo di rianimare la vittima. Sul posto anche i carabinieri e l’Asur Marche.

Non c’è pace dunque per il cantiere del nuovo ospedale di rete, il cui esito si trascina da 12 anni, dopo una serie di fermi e successive ripartenze. L’ultima a inizio gennaio: il cantiere era ripartito dopo che il Tribunale di Ravenna aveva accolto la proposta delle imprese (Cons Coop di Ravenna – AR.CO Lavori di Ravenna e Ubaldi Costruzioni di Ascoli Piceno) di rilevare le quote di partecipazione dell’Associazione temporanea d’impresa in capo alla C.M.C di Ravenna e consentire quindi la ripresa dei lavori di questo Ospedale che, una volta ultimato, ospiterà 250 posti letto.

Leave a Response