Sanità, sindacati sul piede di guerra per tagli e stipendi inadeguati – VIDEO

ANCONA – È sul piede di guerra la intersindacale medica ASUR che denuncia il ritardo nell’adeguamento degli stipendi per i medici che ricoprono incarichi dirigenziali in tutte le aree vaste della regione marchigiana.

Una situazione che è ferma al 2016 E i sindacati chiedono un incontro con la direzione dell’Asur per capire: il numero dei medici attivi negli ultimi anni nel settore pubblico, i posti e i ruoli ricoperti e coloro che hanno diritto a un aumento stipendiale.


Saltato l’incontro tra sindacati e direzione Asur previsto per lunedì 13 gennaio le organizzazioni sindacali chiedono un nuovo confronto oltre alla consegna dei dati mancanti.

Si aprirà inoltre un tavolo per discutere della determina 742/19 sull’adeguamento dell’assetto organizzativo dell’Asur che, denunciano i sindacati, taglia 130 incarichi di struttura.


Leave a Response