Erosione costiera, in arrivo i 12milioni per Montemarciano e Falconara – VIDEO

MONTEMARCIANO – Dopo le mareggiate di novembre 2019, il nuovo anno si apre con una svolta per gli interventi di difesa della costa: è stato firmato il decreto del presidente del Consiglio dei ministri che assegna ai Comuni di Montemarciano e Falconara gli attesi 12milioni di euro, da spendere in opere per la salvaguardia dall’erosione costiera.

Nel dettaglio: 8milioni dal Fondo sviluppo e coesione saranno stanziati per la costa di Marina di Montemarciano. Di 4milioni circa sarà invece la somma stanziata da Rfi e destinata a Falconara Nord, per impedire al mare di intaccare la linea ferroviaria che passa lungo quel tratto di litorale.

Una buona notizia per i balneari che ogni inverno contano i danni causati dalle onde del mare, ma la progettazione è appena all’inizio e la partenza dei lavori non si prospetta entro l’anno corrente.

In totale gli interventi di difesa della costa finanziati o eseguiti nelle Marche dal 2015 al 2019 superano i 66,4 milioni di euro: la maggior parte sono stati realizzati con i fondi europei (45,8 milioni, pari a un cofinanziamento di 11,4 milioni), seguiti da quelli nazionali (11,7 milioni) e regionali (8,7 milioni).

Le province anconetane e fermane sono quelle dove si è lavorato di più, con 26 interventi a testa, seguite da Pesaro Urbino, con 20 lavori eseguiti, e Ascoli Piceno e Macerata, con 16 interventi ciascuna.

Tutti gli investimenti effettuati rientrano nelle previsioni del “Piano Costa”aggiornato a dicembre 2019 dall’Assemblea legislativa. Il nuovo piano prevede 37 interventi, con costi stimati di circa 290 milioni, di cui 60 hanno già copertura.

Leave a Response