Buttafuori pusher, arrestato il gestore di una palestra

Nel fine settimana i Poliziotti della Squadra Mobile di Ancona, hanno arrestato un uomo di 33 anni, italiano, gestore di una palestra di lotta e buttafuori, trovato in possesso di quasi mezzo etto di cocaina purissima.

Gli agenti dell’Antidroga, venerdì pomeriggio, si erano appostati nei pressi di un’autofficina dorica e, dopo averne sottoposto a perquisizione il titolare, lo hanno trovato in possesso di 5 grammi di cocaina e, quindi, segnalato alla Prefettura come assuntore. 

Le indagini successive hanno permesso di accertare che il fornitore dell’operaio fosse un uomo residente ad Ancona, già conosciuto dagli investigatori.

Oltre alla droga è stata sequestrata la somma di 4 mila euro, oltre a un foglio manoscritto con nomi e cifre, su cui gli inquirenti stanno indagando.

Il Giudice, dopo aver convalidato l’arresto, disponeva per il giovane J.G., la custodia cautelare degli arresti domiciliari fino al giorno 5 febbraio, data in cui sarà processato con rito alternativo.

Leave a Response