Le Marche sferzate dal vento. Per Capodanno migliora, ma occhio alle temperature sotto zero

Le Marche sferzate da freddo e vento. Insegna pericolante a Falconara. Per Capodanno migliora.

I vigili del fuoco sono intervenuti a Falconara Marittima per la rimozione di un’insegna pericolante. Sul posto la squadra dei pompieri con autoscala e autogrù ha agganciato e rimosso l’insegna. Durante le operazioni il traffico in via Flaminia è stato deviato su strade limitrofe.

Le previsioni. A Capodanno il cielo sulle Marche si presenterà sereno o poco nuvoloso. È quanto emerge dalle previsioni meteo del Centro funzionale della protezione civile regionale che nel dettaglio ha fornito sul proprio portale web le previsioni fino al 31 dicembre, elaborando anche la tendenza per i primi giorni del nuovo anno. Domani, domenica 29 dicembre, si prevede invece una nuvolosità irregolare in arrivo dal mare nel settore centro meridionale della regione. Sul fronte delle precipitazioni sono possibili isolati e brevi piovaschi, che sui rilievi appenninici potrebbero assumere anche carattere nevoso.
    Lunedì 30 non sono attese precipitazioni e il cielo sarà sereno o poco nuvoloso. Previste gelate nei fondovalle. Le temperature sono date, infatti, in diminuzione nei prossimi due giorni quando le minime, stando sempre alle previsioni Prociv, potrebbero scendere fino a 7 gradi sotto zero sul monte Prata e -6 sul monte Bove sud. Sotto lo zero anche a Fabriano (-2), Montemonaco (-2), Pintura di Bolognola. 

Leave a Response