Una seconda vita col cranio ricostruito, la storia di Oriana – VIDEO

ANCONA – Gli occhi di Oriana brillano. A 24 anni sa che sta per cominciare una nuova vita, finalmente fuori da ospedali e centri di riabilitazione. Nove mesi trascorsi così le sono sembrati infiniti.

La sua storia è quella di una miracolata perché un terribile incidente stradale a Roma l’aveva mandata in coma per 12 giorni. Nessuno dei medici del policlinico Tor Vergata le davano speranze di riprendersi, addirittura di vivere.

Oggi non ha quasi più cicatrici e sogna il futuro grazie a una parte di cranio ricostruita su misura in titanio dall’equipe del reparto maxillo-facciale dell’ospedale di Torrette. Nel suo percorso un ruolo preponderante l’ha avuto la fede e la preghiera. Di Oriana, ma anche di papà Davide e mamma Marianna.

Leave a Response