288 milioni di euro per difendere la costa marchigiana – VIDEO

ANCONA – Il Consiglio delle Marche ha approvato il Piano di Gestione delle zone costiere. Le mareggiate di novembre hanno di nuovo depauperato il patrimonio costiero regionale e risollevato il problema della difesa dei 170 chilometri di litorale.

Tra progetti iniziati e altri da far partire, in totale saranno 37 nei prossimi dieci anni, ritorna sul tavolo della politica la questione del reperimento delle risorse. Il Piano contempla un totale di 288 milioni di euro

Critiche dal Movimento 5 Stelle, che si è visto bocciare tutti gli emendamenti proposti, e da Forza Italia che ritiene il piano senza prospettive di sviluppo turistico ambientale e di espansione economica per le attività.

Leave a Response