Si rompe generatore di un traghetto, Ancona ricoperta di fuliggine – VIDEO

ANCONA – La polvere nera che si è riversata per le strade del centro storico della città dorica potrebbe derivare dalla rottura del generatore diesel, della nave M/N MIKONOS ormeggiata alla banchina 16 del porto di Ancona.

Il guasto è stato verificato dagli ispettori della Guardia Costiera di Ancona, che insieme ai Vigili del Fuoco e ai tecnici dell’Agenzia per la Protezione Ambientale della Regione Marche, ha seguito la vicenda, dopo le segnalazioni arrivate da alcuni cittadini. L’anomalo funzionamento del generatore potrebbe aver causato l’emissione in atmosfera di pulviscolo del cosiddetto carburante incombusto, cioè la fuliggine che chi passeggiava per Ancona ha potuto notare.

I militari dopo aver prelevato e consegnato i campioni di materiale ai tecnici ARPAM, per le successive analisi chimico-fisiche, hanno effettuato delle verifiche tecniche alle navi ormeggiate presso le banchine commerciali del porto dorico fino a individuare la nave con il generatore rotto.

Le indagini proseguiranno per verificare la compatibilità del carburante presente nelle casse del generatore con i campioni di fuliggine consegnati all’ARPAM, così da adottare le opportune sanzioni.

Leave a Response