Violenza, le nuove vittime sono adolescenti – VIDEO

Sono sempre più giovani le donne che si rivolgono ai Centri antiviolenza, spesso adolescenti tra i 17 e i 20 anni, abusate non dall’uomo nero di turno, ma dal coetaneo che non capisce il rifiuto e tormenta la vittima.

Il nuovo fenomeno emerge in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Nelle Marche cresce il ricorso ai Centro antiviolenza: nel 2018 sono state 534 le donne che ne hanno usufruito, 125 in più rispetto alle 409 del 2017.

Guarda il video:

In occasione della ricorrenza, Polizia di Stato in piazza con una serie di attività, di repressione, un ufficio speciale antiviolenza dentro la Squadra mobile, e di prevenzione.

Leave a Response