Incidente mortale in superstrada tra Monsampolo e Spinetoli – VIDEO

SPINETOLI Un impatto frontale violento, sotto la pioggia battente, non ha lasciato scampo a Agron Bakaj e Angelo Lucini, i due camionisti scontratisi intorno alle 9:40, sulla superstrada Ascoli-mare tra gli svincoli di Spinetoli e Monsampolo del Tronto.

L’incidente è avvenuto nel tratto di strada dove si viaggia su una sola corsia verso Ascoli a causa dei lavori di asfaltatura sulla carreggiata in direzione San Benedetto.

Dopo l’impatto per Agron Bakaj, 48 anni, di origini albanesei, residente a San Benedetto, non c’è stato nulla da fare e i soccoritori del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. L’uomo lascia la moglie e due figli adolescenti. Mentre l’altro camionista Angelo Lucini, 39 anni, di Castignano, è deceduto poco dopo, per lui si era alzata in volo l’eliambulanza, rientrata poi all’Ospedale Regionale di Torrette. Vuota. L’uomo aveva una moglie e due figli piccoli.


Sul posto anche due squadre dei vigili del fuoco, che hanno provveduto ad estrarre i due uomini rimasti incastrati negli autoarticolati e le pattuglie della Polizia Stradale. Dai primi accertamenti della Polizia Stradale di Ascoli, sembra che il mezzo pesante che procedeva in direzione mare, condotto dal 48enne morto sul colpo, abbia urtato la barriera in cemento che delimita le carreggiate invadendo poi la corsia opposta e scontrandosi con il veicolo guidato da Lucini. Le forze dell’Ordine hanno provveduto alla gestione del traffico rimasto bloccato a seguito dell’incidente, su entrambi i sensi di marcia, per diversi chilometri, con forti disagi dovuto anche al temporale.

Leave a Response