Lezioni di cucina al Barcaglione per diventare aiuto cuochi – VIDEO

ANCONA – Mettersi ai fornelli per imparare un mestiere e costruirsi così una nuova vita, una volta fuori dal carcere.

È questo il senso del corso per aiuto cuoco partito all’ istituto penitenziario di Ancona – Barcaglione. Un progetto che rientra nel protocollo d’intesa sottoscritto nel dicembre 2017 da Regione, Prap (Provveditorato dell’amministrazione penitenziaria di Emilia Romagna e Marche) e Garante dei diritti.

Le lezioni si protrarranno fino alla fine di luglio, ma non sarà l’unico percorso formativo realizzato nell’Istituto, verrà infatti attivato anche un corso di meccanica che partirà nei primi mesi del 2020 . In questi mesi i futuri aiuto cuochi impareranno a lavorare in cucina, sperimentando ricette e piatti in cui utilizzeranno anche i prodotti dell’orto curato dagli stessi detenuti dell’Istituto. Ma non solo.

Leave a Response