Nuovo ospedale di Fermo, il Sindaco: “I lavori procedono bene”

FERMO – Continuano i lavori nel cantiere di San Claudio di Campiglione di Fermo dove nascerà il nuovo ospedale. Una struttura antisismica che ospiterà 362 posti letto, con dissipatori che permetteranno all’ospedale di lavorare anche il giorno dopo una eventuale sisma.

Per il momento si è quasi conclusa l’attività di sbancamento che definisce tutto il perimetro del nosocomio, con la realizzazione di scavi e l’inserimento di 140 pali già collaudati.

Durante questa prima fase dei lavori sono stati ritrovati reperti archeologici poi messi in sicurezza. Solo una fornace dell’epoca tornata alla luce verrà posizionata in un’area verde del nuovo ospedale per valorizzare tutta l’area.

Una volta costruito il volume complessivo dello stabile sarà di 215mila metri cubi, frazionato con corpi strutturali stretti e lunghi e con corpi centrali di collegamento e sarà in grado di ospitare le degenze di acuti e sub acuti.

Leave a Response