Quando il dolore diventa memoria: il piazzale della Regione intitolato a Emanuela Loi – VIDEO

Da oggi il piazzale antistante Palazzo Leopardi ad Ancona, una delle sedi della Regione Marche, è intitolato a Emanuela Loi, la 24enne agente di scorta uccisa nella strage di via D’Amelio a Palermo del 1992.

ANCONA – Claudia racconta chi era sua sorella, Emanuela Loi, la 24enne agente di scorta uccisa insieme quattro colleghi e al magistrato Paolo Borsellino nella strage di via D’Amelio a Palermo nel 1992, prima agente donna della Polizia di Stato a cadere in servizio. A lei, nel giorno triste per la morte dei due poliziotti uccisi a Trieste, viene intitolato il piazzale antistante Palazzo Leopardi ad Ancona, una delle sedi della Regione Marche.  La cerimonia è stata promossa da Giunta e Consiglio regionale, dopo una mozione presentata dalla consigliera Elena Leonardi. Presenti anche 87 studenti e insegnanti di tre scuole di Ancona. 

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response