Travolge un motociclo e scappa, rintracciato dai Carabinieri: denunciato e patente ritirata

Travolge con l’auto un uomo in sella ad una “Vespa” e poi scappa senza prestare soccorso. E’ successo ieri sera ad Osimo, ma i Carabinieri della locale compagnia sono riusciti in poche ore a rintracciare il conducente della vettura: si tratta di un 23enne italiano, residente in una località della Riviera del Conero.

OSIMO – Travolge con l’auto un uomo in sella ad una “Vespa” e poi scappa senza prestare soccorso. E’ successo ieri sera ad Osimo, ma i Carabinieri della locale compagnia sono riusciti in poche ore a rintracciare il conducente della vettura: si tratta di un 23enne italiano, residente in una località della Riviera del Conero.

L’incidente è avvenuto venerdì pomeriggio, nel centro abitato di Osimo. L’auto, nell’uscita da un parcheggio condominiale nella via Ungheria, ha investito il motociclo che stava transitando. In sella un 35enne che non era riuscito ad evitare l’impatto, finendo sulla strada e riportando alcune escoriazioni. Dell’auto nessuna traccia, si era dileguata immediatamente.

Le serrate indagini dei Carabinieri hanno consentito, in serata, di rintracciare il ragazzo responsabile, deferito alla Procura della Repubblica di Ancona per i reati di omissione di soccorso alle persone ferite in incidente stradale; fuga in caso di incidente con danno alle persone e lesioni personali stradali. Ritirata la patente.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response