Picchia la moglie, neomamma, e le frattura la mandibola: arrestato

Picchia la moglie, neomamma, fino a fratturargli la mandibola. Ci è voluto l’intervento dei carabinieri per mettere in sicurezza la donna ed arrestare l’uomo, un 30 enne italiano.

A chiedere aiuto al 112 la donna, coetanea del compagno: sul posto sono intervenuti i carabinieri di Monte San Vito, allertati dalla Centrale operativa della Compagnia di Jesi.

Una volta intervenuti, i militari hanno messo in sicurezza la donna e il bambino, quindi messo le manette all’uomo, che si trovava in stato di forte agitazione. Da una successiva ricostruzione è emersa una quotidianità fatta di soprusi e violenze.

L’uomo è stato trasportato in carcere a Montacuto, in attesa della convalida della misura precautelare, richiesta dal Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Ancona.

Leave a Response