Fondi por fesr, 4milioni e mezzo per le imprese creative del cratere – VIDEO

ANCONA – 4milioni e mezzo per mettere in connessione cultura, turismo e manifatturiero nelle aree del sisma. Questi i fondi POR FESR messi a disposizione dalla Regione Marche con il nuovo bando a sostegno di imprese singole o reti di impresa della filiera culturale, turistica, creativa, dello spettacolo e delle produzioni tradizionali in area sisma.

Il bando partirà il 30 settembre prossimo e si chiuderà il 29 novembre. L’importo delle spese ammissibili alle agevolazioni per la realizzazione degli interventi andrà da un minimo di 50.000 a un massimo di 150.000 per i progetti singoli. Mentre per quelli di rete andrà da un minimo di 150mila a un massimo di 400mila euro. Nell’ambito di creazioni di reti di impresa è possibile una partecipazione di realtà imprenditoriali fuori area sisma nella misura del 30% del totale dei soggetti partecipanti.

Nell’aprile del 2017 si è chiuso il primo bando a sostegno alle imprese creative che finanziava interventi per un importo di 6 milioni e 147mila euro. Le domande presentate sono state 108 tra imprese singole ed aggregazioni di impresa con un investimento totale di oltr 24milioni a fronte di un contributo totale richiesto di 11milioni.

Leave a Response