Truffa e riciclaggio, maxi sequestro a imprenditore sambenedettese

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Compagnia della Guardia di Finanza di San Benedetto del Tronto ha eseguito un sequestro preventivo per un importo di 825.678 euro nei confronti di un imprenditore sambenedettese per ipotesi di reato relative a truffa e riciclaggio.

Le indagini svolte dalle Fiamme gialle hanno consentito di appurare che l’indagato, in veste di amministratore unico di una società di capitali, con artifici e raggiri, avrebbe indotto in errore un istituto di credito, predisponendo un’operazione finanziaria con controparte debitrice estera inesistente o cessata alla definizione dell’operazione, procurando a sé o alla società un ingiusto profitto con danno rilevante per la banca.

La somma sarebbe stata utilizzata per l’acquisto di un terreno edificabile.

Leave a Response