Suona la campanella: gli investimenti ‘scolastici’ del Comune di Ancona – VIDEO

ANCONA – Pochi giorni al suono della campanella. Lunedì 16 settembre torneranno sui banchi 8600 studenti iscritti negli otto Istituti Comprensivi di Ancona. In calo di 148 unità rispetto allo scorso anno. Così come gli alunni stranieri: 1660 in totale.

La prossima riapertura degli edifici porta in dote il programma di interventi straordinari (su Maggini, Marconi, Babylandia, Fermi-Don Milani, Alba Serena e Aporti) e ordinari che l’Amministrazione ha effettuato, o prossimamente effettuerà. Gli adeguamenti sismici hanno riguardato Collodi, Elia, Savio, Leopardi, Piaget Levi Giostra, Volta, Mercantini; progettati su Garibaldi, Antognini, De Amicis, Grillo Parlante, Podesti, Pascoli, Alighieri, Tommaseo, Marconi, Tombari.

Tra gli investimenti comunali anche quelli sui servizi di assistenza agli studenti.

Leave a Response