Sorprende i ladri in casa nella notte: malmenata e derubata. Trovati i malviventi

E’ successo a fine agosto a Jesi. I Carabinieri hanno individuato i responsabili: sono due 23enni residenti in città. Ritrovato il pc della 30enne aggredita e derubata nel cuore della notte.

JESI – Sorprende i ladri in casa nel cuore della notte, i due la spingono a terra e si portano via il computer portatile. Un incubo per una donna jesina di 30 anni, derubata a fine agosto. I malviventi, due 23enni, residenti nella stessa città della donna, di cui uno straniero, sono stati identificati dai Carabinieri. Sono scattati i domiciliari per reati di rapina e lesioni.

Da quanto si apprende la donna fu svegliata dai rumori provenienti da una finestra: il varco da cui i ladri stavano scappando con il computer in mano. Lei ha tentato di riprenderlo ma è stata spinta e percossa, tanto da riportare lievi ferite. Così erano riusciti a scappare con la refurtiva. Poi ritrovata, insieme ai due ladri dopo una decina di giorni di indagini.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response