Maltempo: il senigalliese il più colpito, Ostra e Trecastelli contano i danni – VIDEO

OSTRA – Dopo una giornata in cui pioggia e vento hanno sferzato la Regione, causando allagamenti in strada e nelle abitazioni e sradicando alberi, i comuni contano i danni causati dal maltempo che ha imperversato particolarmente nelle aree dell’entrotterra pesarese e anconetano.

È nella frazione di Bettolelle nel comune di Senigallia che si è registrato il record delle precipitazioni con 95 mm, mentre a Pergola e Amandola la pioggia ha raggiunto rispettivamente 75 e 70 mm.
Sia il comune di Ostra che quello di Trecastelli per fronteggiare i danni causati dal maltempo hanno attivato nel pomeriggio di lunedì il COC il Centro Operativo Comunale.

A Ostra dove il COC rimarrà attivo fino alla fine dell’allerta meteo prevista per la mezzanotte tra martedì e mercoledì, già dalla serata di lunedì la protezione civile locale insieme alla SOUP dei vigili del fuoco della Regione Marche ha iniziato a lavorare. I danni maggiori si sono registrati in alcune abitazioni invase dall’acqua.

La rimozione di alcuni alberi caduti lungo le strade e del fango che in certi tratti ha invaso le corsie è continuato anche nella prima mattina di martedì.
Nel Comune di Trecastelli in particolare sono state 2 le vie dove gli smottamenti di terreno sono stati più invasivi: Via Fornace e Via Borghetto di Ripe. Ma anche i fulmini hanno causato danni.

Leave a Response