Vuelle, giallo su Dejuan Blair. La Fiba: sospeso per doping

PESARO – Possibile caso doping intorno a DeJuan Blair della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro: la società marchigiana ha annunciato che l’ex Spurs è regolarmente arrivato a Pesaro, ma di avere ricevuto comunicazione ufficiale dalla FIBA che potrebbe comprometterne l’utilizzo in campionato.

La notizia del centro della Vuelle, bloccato all’aeroporto di Bologna, aveva lasciato tanta incertezza nella società e nel pubblico pesarese. E proprio nella sezione Fiba Anti Doping Rule Violations emergono nuovi particolari. Blair risulta sospeso per aver abusato di Oxycodone. L’ossicodone è un oppioide agonista puro con potenza simile alla morfina, appartenente al gruppo dei fenantreni ed estratto dalla tebaina.

L’atleta risulta sospeso fino al 28 maggio 2021. Ma non è chiaro se il provvedimento potrà essere impugnato e il giocatore tornare a essere disponibile per il roster della Vuelle.

Leave a Response