Si era allontanato di notte, ritrovato cadavere in mare

FALCONARA – Ritrovato 80enne cadavere in mare, ad un miglio dalla costa al traverso di Ancona, località Palombina Nuova. La moglie ed i figli ne avevano denunciato la scomparsa questa notte alle 2.

L’uomo, un falconarese di 80 anni, si era allontanato in stato confusionale in tarda serata, lasciando a casa il cellulare ed i propri documenti.
Per tutta la notte è stato cercato dai Carabinieri della Tenenza di Falconara ed alle prime luci del mattino le ricerche sono state ampliate con la partecipazione della Protezione Civile e della Polizia Locale di Falconara.

Col passare delle ore le ricerche erano state estese in mare, con personale della Capitaneria di Porto di Ancona e del nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco. Il cadavere è stato quindi trovato alle 12:30 circa, da una vedetta della Guardia Costiera di Ancona, mentre galleggiava vestito in posizione prona a circa un miglio al traverso del confine tra Falconara Marittima ed Ancona.

È probabile che l’anziano, in un momento di minore lucidità, si sia diretto sul pontile in zona Disco e che lì abbia perso l’equilibrio rovinando sugli scogli e trovando successivamente la morte in mare per annegamento.

La salma, sentita anche l’Autorità Giudiziaria, è stata restituita ai parenti dai Carabinieri, avendo escluso responsabilità terze nella dinamica.

Leave a Response