Coppia morta a Pesaro, l’ipotesi è di omicidio-suicidio

PESARO – Nessuno nel quartiere di Santa Veneranda a Pesaro poteva immaginare un dramma come quello consumatosi domenica mattina intorno alle 12:30 in un appartamento in Via Chiaramonti, dove alle 19.30 sono stati ritrovati i corpi senza vita di Maria Cegolea 42 anni e Andrei Cogolea 47 anni.

Lei in bagno con un asciugamano intorno al collo e lui impiccato nel capanno accanto all’abitazione.

L’ipotesi più accreditata da parte degli investigatori è che si tratti di un caso di omicidio- suicidio. La coppia di origini moldave era infatti separata, ma l’uomo sembrava non voler accettare che la storia con la moglie fosse finita e spesso tornava nella casa dove lei abitava per vedere le figlie di 23 e 14 anni. Ma queste visite a volte sfociavano in litigi tra i due per via della gelosia del 47enne che in alcune occasioni era arrivato addirittura ad alzare le mani sulla ex moglie. Violenze mai denunciate alle forze dell’ordine dalla donna.

Forse è proprio a causa di questi episodi che le figlie della coppia, in vacanza in Moldavia, non riuscendo a contattare la madre, hanno chiesto ad alcuni parenti di andare a controllare se la donna stesse bene.
Sono stati proprio loro a ritrovare il corpo di Maria in bagno intorno alle 19:30 di domenica e a dare l’allarme, ma purtroppo per lei non c’era più nulla da fare, i sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatarne il decesso avvenuto circa 8 ore prima.

È stato solo con l’arrivo dei carabinieri di Pesaro che poi mezz’ora dopo è stato rinvenuto anche il corpo dell’uomo nel capanno degli attrezzi dove si è tolto la vita e si è iniziato a delineare il quadro della terribile vicenda.

Le indagini partite subito dopo il ritrovamento dei corpi stanno continuando anche in queste ore coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica, Giovanni Narbone.
Secondo il Pm ci sarebbero anche i profili della premeditazione: l’uomo, infatti, si è presentato nella casa, di cui aveva ancora le chiavi, con la corda che poi ha utilizzato per togliersi la vita. L’autopsia sui corpi è prevista per domani per cercare di avere più risposte su questa tragica vicenda.

Leave a Response