Raffica di malori in spiaggia: corsa contro il tempo

Sono numerosi gli interventi in spiaggia in questi giorni da parte del 118 per malori, spesso mortali.

A Gabicce dove un turista 74enne è morto fulminato da un arresto cardiocircolatorio. E’ successo questa mattina intorno alle 9,30 sulla spiaggia di Gabicce, non lontano dal Mississippi.

L’uomo, un 74enne del Mantovano, è stato visto barcollare mentre camminava sulla battigia, per poi franare a terra. Immediati i soccorsi prima da parte del personale di salvamento della spiaggia e poi dagli equipaggi di due ambulanze.

E’ stata anche allertata l’eliambulanza, ma il suo arrivo è stato purtroppo inutile: ogni tentativo di rianimare l’uomo è risultato vano.

Senigallia, nuovo intervento salvavita in spiaggia

Ad appena 24 ore dal salvataggio di una donna che aveva accusato un malore sulla spiaggia di levante di Senigallia, nuovo intervento di bagnini e operatori del 118. In tarda mattinata, verso le 12, una donna si è sentita male mentre passeggiava a pochi metri dalla battigia, all’altezza dei bagni 14, sulla spiaggia di ponente e si è accasciata in acqua. Immediato l’intervento dei bagnini di salvamento e di alcuni bagnanti che hanno aiutato nelle operazioni di recupero. Il corpo privo di sensi della donna è stato portato a riva dove sono iniziate le manovre di rianimazione cardiopolmonare. Nel frattempo è intervenuta un’ambulanza dell’ospedale di Senigallia e l’eliambulanza da Torrette che ha calato un medico con il verricello. Le manovre sono andate avanti per diversi minuti finché la donna è stata stabilizzata e portata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale cittadino. 

Leave a Response