Prefettura Ancona, in calo reati e furti, ma aumento i controlli per il mese di agosto

ANCONA – Reati in calo del 6,8% i reati nella provincia dorica nel trienno 2016/2018, in particolare i furti che scendono del 15,1% nel 2017/2018.

Un andamento confermato dalle analisi statistiche ancora provvisorie relative al 1° semestre 2019, che registrano un -15% dei reati in generale.
Sono questi i numeri che emergono dalla riunione del Comitato di Ordine e Sicurezza Pubblica presieduta dal Prefetto di Ancona Antonio D’Acunto che si è svolta questo pomeriggio, in vista del periodo di Ferragosto.

Per la stagione estiva in corso il Comitato ha intensificato i controlli in vari ambiti tra cui la prevenzione alle truffe agli anziani, l’attività di contrasto all’abusivismo commerciale in particolare con il finanziamento di 42.000 per il progetto spiagge sicure del Ministero dell’Interno. Particolare attenzione sarà inoltre dedicata al porto di Ancona dove per quest’anno viene segnalato un incremento del volume di attività dell’8%. Per i prossimi weekend di agosto si prevede infatti l’afflusso di circa 187.000 passeggeri e 5.500 mezzi pesanti.

Infine per la viabilità la polizia stradale ha previsto l’intensificazione dei servizi in autostrada e sulle principali arterie.

Leave a Response