Fargo, causa lavori all’arco del belvedere salta la stagione al bar del Cardeto

ANCONA – Per la sistemazione dell’arco del belvedere Pablo Neruda serve altro tempo, il bar Fargo dice addio alla stagione estiva. I lavori da svolgersi sulla struttura che dal belvedere Pablo Neruda permette l’accesso al faro sono di competenza del Demanio e dovevano essere già finiti entro il 17 luglio, ma ora la nuova road map sposta al 7-8 agosto il completamento del cantiere.

Uno slittamento che ha mandato in fumo i progetti dell’associazione Nie Wiem – gestore del bar all’interno del parco del Cardeto –, tanto che il presidente Valerio Cuccaroni ha chiesto una sospensiva della concessione per il 2019, da far scorrere al 2020.

Il contratto di Nie Wiem sarebbe infatti scaduto quest’anno e per il prossimo era prevista una nuova gara per l’affidamento della gestione del locale. Data l’impossibilità oggettiva di organizzare attività a causa dei lavori di sistemazione dell’arco inaccessibile da gennaio a causa della caduta di alcuni massi.

Leave a Response