Quota 100, nelle Marche presentate 4.615 domande

ANCONA – Sono 4.615 le domande di pensione presentate nelle Marche per Quota 100, cioè per avere la possibilità di andare in pensione anticipata con 62 anni di età e 38 di contributi. Emerge dai dati dell’Inps aggiornati al 15 luglio, ed elaborati dalla Cgil Marche.

Delle domande, 1.792 provengono dalla provincia di Ancona (38,8% del totale regionale), 919 da Pesaro Urbino (19,9%), 859 da Macerata (18,6%), 712 da Ascoli Piceno (15,4%) e 333 da Fermo (7,2%).

Finora sono state accolte 3.109 domande (67,4%), respinte 265 mentre le altre sono ancora giacenti. A livello nazionale sono 160 mila le domande per Quota 100 (92,5% tramite i patronati).

La maggioranza di coloro che le hanno presentate sono uomini (73,9% del totale). “Questi numeri – dichiara Daniela Barbaresi, Segretaria Generale della Cgil Marche – confermano come questa misura coinvolgerà una platea molto più ristretta di quella prevista dal Governo con un notevole risparmio di risorse”.

Leave a Response