Domenica tutti in spiaggia per dire “No al muro e sì al mare” – VIDEO

FALCONARA – Una barriera umana per dire no alla ben più imponente barriera di metallo che Rfi intende realizzare lungo il tracciato ferroviario regionale per abbattere l’inquinamento acustico.

È questo il senso della manifestazione “Tutti Uniti contro il Muro” prevista per domenica 23 giugno a partire dalle 11:00 lungo le spiagge di Falconara e Palombina. L’evento organizzato dal Comitato “No al Muro, Sì al Mare” di Falconara insieme al Comune di Falconara e con il sostegno del consorzio Falcomar e della Pro Loco Falconamare vuole ribadire il no dei cittadini alle barriere fonoassorbenti progettate da RFI che separeranno la Via Flaminia dalla ferrovia. Un progetto che Rfi è tenuta per legge a realizzare per mitigare il rumore generato dal transito dei treni.

Una situazione che nelle Marche non riguarda solo il Comune di Falconara, all’evento saranno presenti infatti anche rappresentanti dei Comitati di Marotta, Porto Sant’Elpidio, Porto Potenza Picena, Senigallia, Cupramarittima, San Benedetto del Tronto, Grottammare e una delegazione arriverà addirittura da Termoli in Molise. Ma ovviamente chiunque potrà dare il proprio contributo andando in spiaggia e diventando un anello della lunga catena.

Leave a Response