Spaccio all’Hotel House, arrestato un 37enne

PORTO RECANATI – Aveva un giro di spaccio rivolto principalmente ai giovani della provincia Maceratese e Anconetana, è finito in manette un cittadino pakistano, 37enne, pregiudicato per droga, residente all’Hotel House di Porto Recanati.

L’uomo è stato individuato dagli investigatori del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Macerata diversi servizi di osservazione e pedinamento e nell’analisi dei tabulati di traffico telefonico e telematico. Le testimonianze hanno permesso di ricostruire l’esteso spaccio al dettaglio, consistito in 475 cessioni per un totale di grammi 300 di eroina “brown”, 40 di marijuana e 20 di hashish. La vendita avveniva sia all’Hotel House che presso i giardini nelle vicinanze di via “Bronzini”, nel periodo compreso tra giugno 2018 e aprile 2019.

Il 37enne fa parte del gruppo di 3 spacciatori arrestati a marzo dell’anno scorso nell’ambito dell’operazione “END RIVER” eseguita all’interno del palazzo. Complessivamente il profitto tratto dall’attività di spaccio è stato quantificato in circa 13.000 euro. L’arrestato si trova ora al carcere di Ancona Montacuto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria maceratese.

Leave a Response