Sblocca-cantieri. Salvini: “norma per sburocratizzare”. La Regione osserva – VIDEO

ASCOLI – “Nel provvedimento sblocca cantieri ci sono soldi e provvedimenti normativi per velocizzare e sburocratizzare”. Lo ha sottolineato il ministro dell’Interno Matteo Salvini rispondendo ad Ascoli alle domande dei giornalisti sulle norme riguardanti le zone terremotate.

“Siamo in ritardo di anni: – ha osservato – fosse per me io darei pieni poteri ai sindaci. Qualcuno dice ‘così si aiutano i furbetti…’, io penso alla buona fede dei sindaci e degli imprenditori. La ricostruzione sarebbe finita se avessimo dato pieni poteri ai sindaci senza enti intermedi e burocrazia varia”. Tra le maglie dell’emendamento la sospensione fino al 31 dicembre 2020 dell’obbligo per i Comuni di fare gare attraverso le stazioni appaltanti.

“Sono contento del rinnovato clima di collaborazione – ha proseguito Salvini parlando del Governo coi 5 Stelle -: non si è mai interrotto. Tante polemiche giornalistiche, qualche polemica eccessiva, qualche insulto fuori luogo. Io lavoro da un anno, come gli altri ministri, i parlamentari e i sindaci”.

Leave a Response