Ricostruzione e dignità. I terremotati protestano a Roma – VIDEO

ROMA – Oltre 300 persone hanno sfilato a Roma sotto la pioggia: i terremotati. In coro, sotto Montecitorio, hanno chiesto che la ricostruzione parta e subito.

A distanza di quasi tre anni dai terremoti che hanno colpito il centro Italia i terremotati provenienti da Marche, Lazio, Abruzzo e Umbria si sono ritrovati per la prima di due manifestazioni volute per chiedere al governo delle risposte chiare e veloci su una situazione in stallo da tempo. Un corteo, organizzato dal coordinamento dei comitati Terremoto centro Italia, che anima Roma a una settimana dalle elezioni europee ed amministrative, per ricordare che quanto promesso in campagna elettorale non è stato mantenuto.

I pullman sono partiti un po’ da ogni parte del cosiddetto cratere sismico, ma non solo. Hanno sfilato anche tutte le realtà che in questi anni hanno fatto rete con i territori colpiti dal sisma per chiedere che alle promesse seguano i fatti. Nel mirino anche il governo Lega e Movimento 5 stelle.

Leave a Response