Il cimitero dei televisori pericolosi: rischi per l’ambiente – VIDEO

AGUGLIANO – Era stata presentata come l’operazione ecologica dell’anno: il ritiro e lo smaltimento dei vecchi televisori a tubo catodico per poi rivenderne i pezzi, donando seconda vita agli elettrodomestici usati. Titoli su giornali e tv, siamo nel 2015, con l’anconetano primo caso in Italia.
E invece, i televisori venivano sì ritirati, ma non smaltiti legalmente, come vorrebbe la normativa sui rifiuti pericolosi vetrosi di apparecchiature elettriche e elettroniche i (Raee).

Così l’indagine dei Carabinieri Forestali di Ancona, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia, ha permesso di scoprire un cimitero di televisori, potenzialmente pericoloso per l’ambiente, ad Agugliano, in una zona a vincolo paesaggistico…

Guarda il video:

“Gli pseudo imprenditori non danneggiano solo l’ambiente ma anche il sano sviluppo della filiera dell’economia circolare”. Questo il commento di Legambiente con Stefano Ciafani e Francesca Pulcini, rispettivamente presidente nazionale e regionale.

Leave a Response