Ancona, a fuoco la casa di un pittore in centro: tre intossicati – VIDEO

ANCONA – A fuoco un appartamento in centro, in via Magenta ad Ancona. Tre persone sono rimaste intossicate. Le condizioni più gravi riguardano un noto pittore anconetano di 98 anni,  che ha riportato ustioni a una gamba, tanto da richiederne il trasferimento al Centro grandi ustionati di Cesena. Coinvolti anche la badante ucraina cinquantenne dell’uomo e una donna di 92 anni che abita al piano superiore. Le due donne, in condizioni meno gravi, sono state trasportate all’ospedale regionale di Torrette di Ancona.

L’incendio è scoppiato alle prime luci del giorno, attorno alle 5.45: le prime fiamme sono divampate nell’appartamento del’anziano, per poi estendersi al piano superiore. I due locali sono stati dichiarati inagibili.

Il bilancio è di 6 persone evacuate.

Sul postoi Vigili del fuoco del Comando provinciale di Ancona, la Croce gialla e le Volanti della Questura di Ancona.

Guarda il servizio di Lucio Cristino con le immagini di Giulia Boschi:

 

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response