Rustico e romantico, ecco l’Orto delle Monache: il luogo dell’Infinito di Leopardi – VIDEO

RECANATI – L’Orto delle Monache, porte aperte a Recanati nel prossimo finesettimana.

Era il luogo dove Giacomo Leopardi passeggiava con il dolce naufragar nei pensieri, sull’ermo colle, quello dell’Infinito. Mirando da lontano i monti azzurri, i Sibillini e la campagna attorno al borgo natio. Qui tra le viti e i fiori camminava il poeta: ecco l’Orto delle Monache, dopo l’intervento, del Fondo Ambiente Italiano e del Comune di Recanati, apre le sue porte ai visitatori, sabato e domenica prossimi dalle 10 alle 17.

Dal punto di visto botanico l’intento è stato quello di ricreare quell’atmosfera rustica e romantica al tempo stesso che ispirò proprio la composizione dell’infinito,  200 anni fa esatti.

I lavori di riqualificazione fanno seguito all’accordo firmato a luglio 2017 dal Fondo Ambiente Italiano, il comune recanatese, il Centro Mondiale della Poesia e della Cultura “Giacomo Leopardi”. Coinvolte anche parti degli spazi del Centro Nazionale di Studi Leopardiani, con il supporto anche di Tod’s e Gruppo Gabrielli. Per l’inaugurazione ufficiale il prossimo 26 settembre è prevista la visita anche del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response