Civitanova, in 300 in piazza contro Pillon, il Senatore: “”Noi difendiamo la famiglia”

CIVITANOVA – Oltre 300 persone in piazza XX Settembre venerdì sera a Civitanova hanno provato a far ascoltare il dissenso della città al Senatore Simone Pillon, invitato dall’amministrazione per un convegno all’Hotel Miramare in cui il Senatore è tornato sugli stessi temi affrontati durante il congresso di Verona.

Una scelta contestata sia dai movimenti femministi e per i diritti (provenienti da diverse parti della regione), sia dai centri sociali e anche dagli ex amministratori tra cui l’ex sindaco Claudio Corvatta e l’ex assessora Cristiana Cecchetti.

«Vengono qua a manifestare, ma dovrebbero stare con noi. Noi difendiamo la famiglia.Ci dicono che siamo roba del Medioevo, ma i figli sono l’infrastruttura del Paese». Le parole del Senatore Pillon durante il suo intervento all’Hotel Miramare . Una decina di contestatori sono anche entrati come pubblico e poi hanno mostrato delle magliette con gli slogan “le famiglie tutte uguali” e “libertà di scelta” Una provocazione che ha fatto rumoreggiare la sala ma che ha rubato solo qualche secondo e poi i contestatori si sono allontanati. 

Leave a Response