Droga a Macerata: tre arresti. L’indagine partita da una ragazza morta per overdose

MACERATA – Droga: dalla morte per overdose l’indagine che ha portato a tre arresti.

L’indagine era partita dalla morte per overdose di una 28enne di Macerata lo scorso primo luglio: la Squadra mobile di Macerata nell’inchiesta coordinata dalla Procura maceratese ha arrestato tre persone. Uno, di nazionalità marocchina che viveva al River Village di Porto Recanati, ha tentato di gettare la droga nello scarico del water all’arrivo dei poliziotti. In manette anche due nigeriani, tra cui uno estradato dalla Germania e già in carcere a Roma nell’ambito di un’altra indagine dei Carabinieri. Altre due persone sono ancora ricercate.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response