Papa Francesco pellegrino a Loreto con i fedeli – VIDEO

LORETO – Giovani, famiglia e malati. A loro Papa Francesco ha voluto dedicare la sua prima visita alla Basilica di Loreto. Il Pontefice ha celebrato la messa all’interno della Santa Casa, un evento che non si verificava da 162 anni. L’ultimo papa a farlo prima di lui fu Pio IX, originario di Senigallia.

Il pontefice, al termine della messa, ha firmato l’esortazione post-sinodale dedicata ai giovani dal titolo “Christus vivit”. Ha vergato la sua sigla sul documento appoggiato sull’altare dinanzi all’immagine della “Madonna nera” e poi lo ha consegnato all’arcivescovo delegato di Loreto, mons. Fabio Dal Cin. Papa Francesco ha voluto vivere la visita loretana come un vero pellegrino, tanto che all’incontro con gli ammalati nella basilica, suscitando l’ilarità della folla che lo guardava dai maxi schermi in piazza, sfilava la sua mano da quella dei pellegrini che volevano baciargliela preferendo un abbraccio tra fedeli.

Durante il volo in elicottero che lo ha condotto da Roma a Loreto, papa Francesco ha voluto far sentire la sua vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma. Alle 8:45 l’elicottero con a bordo il Pontefice si è abbassato sulla cittadina di Amandola e ha sorvolato a bassissima quota il campo sportivo, dove si erano radunati centinaia di residenti e gli alunni delle scuole per salutarli. Nel suo discorso ai fedeli dal sagrato della Basilica, Papa Francesco ha anche annunciato che il “Centro Giovanni Paolo II” sarà rilanciato e diventerà un centro vocazionale dedicato ai giovani, al servizio di tutta la Chiesa italiana.

Al termine dell’Angelus  i giovani dell’istituto alberghiero Einstein Nebbia di Loreto, che hanno preparato il pranzo per il Santo Padre, i vescovi e i cardinali, hanno regalato al papa un dolce. Si tratta di una torta che sarà poi distribuita e condivisa con una comunità di indigenti a Roma.
A concludere la visita del Pontefice il bagno di folla tra i fedeli che per tutto il giorno hanno vissuto insieme al Papa questo giorno di preghiera.

Leave a Response