Ruba dei vestiti e poi si azzuffa con i poliziotti che lo hanno fermato. Arrestato un 36enne

SAN BENEDETTO – Pugni e calci agli agenti di polizia che lo avevano fermato dopo il furto di alcuni abiti in un negozio del centro in viale Secondo Moretti a San Benedetto .

I poliziotti dopo la  segnalazione del furto si sono messi alla ricerca del ladro in base alla descrizione ricevuta e in  pochissimo tempo sono riusciti a rintracciare il malvivente in una via adiacente al luogo del furto.

G. M. pregiudicato di 36 anni  trovato in possesso delle refurtiva  ha opposto resistenza colpendo con calci e pugni gli agenti che hanno riportato contusioni  giudicate guaribili in 10 giorni. Il ladro è stato arrestato per furto, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale e trasferito nel carcere di Ascoli.

Leave a Response