Caso Diciotti, Maggi: “Io parte del 41%, ma ha vinto la democrazia” – VIDEO

ANCONA – Fa parte del 41% dei votanti favorevoli a lasciar procedere il processo nei confronti del Ministro dell’Interno Matteo Salvini, Gianni Maggi, il capogruppo del Movimento 5 Stelle nel Consiglio Regionale delle Marche.

Parere non condiviso però dall’altro 59% degli iscritti al movimento che hanno espresso parere contrario nel voto lanciato sulla piattaforma Rousseau sulla richiesta del Tribunale dei ministri di Catania di poter processare il ministro dell’Interno in merito all’accusa di “sequestro di persona aggravato” per non aver fatto sbarcare per 5 giorni 177 migranti dalla nave Diciotti della Guardia costiera.

Il secondo no è arrivato a metà pomeriggio di martedì dalla Giunta per le Immunità del Senato. In questo caso i voti a favore della proposta del presidente della Giunta Maurizio Gasparri di dire no all’autorizzazione sono stati 16, 6 i contrari. Adesso entro 30 giorni il Senato si dovrà esprimere.

Leave a Response