Lavora a una scultura, ma si squarcia l’addome con il frullino

ANCONA – Stava lavorando a una scultura in legno, quando il frullino gli è sfuggito di mano e gli ha lacerato l’addome. Paura questa mattina dalle parti di via Brecce Bianche per un anziano di 83 anni.

L’uomo Nonostante il dolore e il tanto sangue perso una volta tamponata la ferita è riuscito a raggiungere la propria abitazione e a chiamare il 118. Sul posto è intervenuto un mezzo della Croce Gialla di Ancona. Dopo averlo medicato l’anziano è stato trasportato in codice giallo al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette dove gli sono stati applicati numerosi punti di sutura.

Leave a Response