Traini il Lupo ricorda Pamela: “Lei fragile in mano ai mostri” – VIDEO

MACERATA – A pochi giorni dal primo anniversario della morte di Pamela Mastropietro, Luca Traini scrive un messaggio per ricordare la diciottenne romana uccisa e ritrovata in due trolley nelle campagne di Macerata, il 31 gennaio dello scorso anno.

Il 29enne di Tolentino condannato a 12 anni di carcere per aver sparato a 6 persone di colore in pieno centro a Macerata per vendicare, a suo dire la morte della ragazza, ha diramato tramite il suo legale, Giancarlo Giulianelli poche righe scritte a mano, i cui si firma con il suo soprannome, il lupo, chiedendo di ripensare a Pamela che lui non conosceva personalmente.

E’ stata depositata oggi inoltre dall’avvocato Giulianelli la richiesta di arresti domiciliari cautelati per Traini, per cui si attende a breve una risposta.

Leave a Response