Calunnia sul web i carabinieri con un video, denunciato un uomo di 58 anni

MACERATA – Carica un video su Facebook dicendo di essere stato aggredito dai Carabinieri, denunciato per calunnia e diffamazione un uomo di 58 anni della provincia di Macerata.

A fare la scoperta del video, il primo dell’anno, i militari stessi che dopo alcuni accertamenti hanno ricostruito che il 58enne il 31 dicembre si trovava in un bar dove era stato richiesto l’intervento dei carabinieri perché un cliente stava infastidendo sia la barista che le altre persone presenti nel locale.

Arrivati sul posto gli uomini dell’arma hanno chiesto spiegazioni su quanto stava accadendo e hanno provveduto a identificare le persone interessate. L’uomo si è mostrato da subito insofferente e ha tentato di andarsene, ma i carabinieri gli hanno chiesto di restare per il tempo necessario a chiudere gli accertamenti.

Il giorno dopo è apparso il video su facebook dove l’uomo accusa i militari di averlo picchiato e di averlo trattenuto indebitamente nel locale, lanciando inoltre accuse calunniose e denigrando l’opera delle forze di Polizia di Macerata. Ora dovrà rispondere di calunnia e diffamazione.

Leave a Response