Bombaday ad Ancona, come cambia il traffico e la circolazione dei treni – VIDEO

ANCONA – Domenica prossima c’è il “bombaday” ad Ancona: ovvero la rimozione di un ordigno bellico, risalente alla seconda guerra mondiale, le cui operazioni coordinate dalla Prefettura dorica, renderanno necessaria l’evacuazione di 12mila persone e la creazione di una “zona rossa” per quattro quartieri della città. Variazioni anche per la circolazione ferroviaria. Dalle alle 9.00 alle 19.00 di domenica, fa sapere in una nota di Rfi, sarà sospesa la circolazione ferroviaria fra Falconara e Varano, sulla Linea Adriatica. I treni regionali saranno cancellati fra Falconara e Ancona e tra Ancona e Varano. I treni della Lunga Percorrenza saranno limitati a Falconara, Loreto, Civitanova e Pescara. Per garantire la mobilità saranno a disposizione autobus sostitutivi tra le stazioni di Falconara e Varano/Loreto. A causa della contemporanea sospensione del traffico stradale, gli autobus sostitutivi non effettueranno la fermata ad Ancona. L’orario previsto per il termine delle attività potrà essere anticipato o posticipato, in base all’effettivo completamento delle operazioni programmate. Nel prossimo servizio, a cura di Andrea Fiano, ecco come cambia la viabilità in città per chi viaggia in auto.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response