Decreto sicurezza, presidio a Palazzo degli Anziani. Sul taser, Sindaco: “I cittadini vogliono più vigili non Rambo” – VIDEO

ANCONA – E’ il tema della sicurezza a tenere banco tra gli ordini del giorno e le mozioni discusse in consiglio comunale ad Ancona. Un argomento caldo viste le ultime novità introdotte dal decreto sicurezza che ha richiamato anche alcuni cittadini all’ingresso di Palazzo degli Anziani per ribadire il loro no alla nuova norma, in un presidio lanciato dal movimento politico cittadino Altra Idea di Città, presente anche in aula con due mozioni. Una per chiedere la disapplicazione del decreto stesso.

Sul decreto sicurezza si era espressa giorni fa lo stesso sindaco della città dorica, Valeria Mancinelli, che anche oggi ha ribadito la sua adesione alla richiesta di modifica della norma che l’Anci sta portando avanti, ferma restando l’intenzione di non violare quanto stabilito dalla normativa.

L’installazione di videocamere presso le fermate degli autobus e nei mezzi pubblici, un’attività coordinata di controllo dei permessi di soggiorno da parte di polizia locale e questura e l’avvio della sperimentazione del taser, le mozioni presentate dalla Lega.

Leave a Response