Effetto Lanterna Azzurra, controlli a tappeto nei locali a Macerata

MACERATA – Giro di vite a Macerata su locali pubblici e sicurezza, dopo la tragedia della Lanterna Azzurra di Corinaldo, nella notte tra il 7 e l’8 dicembre dove hanno perso la vita sei persone e dove ci sono stati centinaia di feriti. A Macerata il questore Antonio Pignataro ha disposto controlli a tappeto nei locali, per controlli su porte di sicurezza, abusi edilizi ma anche sulla presenza del locale rappresentante all’interno dei locali e la presenza degli addetti alla sicurezza. Venti persone sono state deferite all’autorità giudiziaria per esercizio abusivo della professione di addetto alla sicurezza. Rilevate e contestate dieci infrazioni amministrative per inosservanza delle norme che disciplinano i locali di intrattenimento, in 19 locali notturni della provincia da Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza anche con unità cinofile antidroga. I controlli hanno riguardato anche alcuni esercizi commerciali: sequestrati più di 1700 prodotti senza marchio Ce. Denunciate sei persone.

 

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response